Soprano anconetano, si diploma presso il Conservatorio “G. B. Martini” di Bologna, perfezionandosi successivamente con i Maestri Battaglia, L. Magiera e A. Zedda.
Nel ‘95 debutta nella parte di Liù (Turandot di Puccini) nella Stagione Lirica Fanese, sostenendo poi lo stesso ruolo nei Teatri di Novara e Vercelli accanto al tenore Nicola Martinucci (regia De Tomasi Dir. M. Rota).

Successivamente è Nannetta nel “Falstaff” di Verdi accanto al baritono Rolando Panerai al teatro Verdi di Salerno in occasione della sua riapertura. (Dir. J Acs).
Nel ‘97 debutta in “Così fan tutte” di Mozart al Teatro Coccia di Novara e Madama Cortese ne “Il viaggio a Reims” di Rossini, per l’Accademia del Rossini Opera Festival di Pesaro.

Per il Festival Barocco “A Vagheggiar Orfeo” diretto da A. Zedda, ha interpretato i ruoli di Filena e Procri ne “Gli amori di Apollo e Dafne” di Cavalli, Armira ne “Il Trionfo della Continenza” di Melani per la regia di Pierluigi Pizzi, Anfitrite ne “Il Barcheggio” di Stradella (regia di M. Gasparon) presso il Teatro della Fortuna di Fano.

Al teatro dell’Opera di Montecarlo debutta nel ruolo di Amaltea nel “Mosè in Egitto” di Rossini, per la regia di P. Pizzi, diretta dal M° Benini.
Ha interpretato il ruolo de L’ Età dell’Oro nella “Senna Festeggiante” di Vivaldi diretta
dal M° A. Zedda, per la fondazione “I Pomeriggi Musicali” presso il Teatro Dal Verme di Milano e partecipato alla realizzazione del Requiem di Verdi sotto la direzione del M° Veronesi presso la Sala Verdi di Milano e Teatro della Fortuna di Fano.

Partecipa inoltre a Recital Lirici presso il teatro della Fortuna di Fano, teatro Pergolesi di Jesi, teatro Comunale di Bologna e teatro delle Muse di Ancona collaborando con L’Orchestra Cantelli di Milano e l’orchestra Filarmonica Marchigiana in qualità di solista.

Ha effettuato registrazioni per RAI Stereo Due, per RAI 3 “Prima della Prima”, in CD per ed. Rara e Bongiovanni lo Stabat Mater di F. Farroni e sempre per Bongiovanni l’Oratorio “Sedecia Re di Gerusalemme” di A. Scarlatti.
Ha debuttato il ruolo di Mimì nella “Bohème” di Puccini per Bassano Operafestival (regia I. Stefanutti Dir. S. Romani) ed il ruolo di Micaela nella Carmen di Bizet, presso il Teatro della Fortuna di Fano. (Regia R. Bonajuto Dir. D. Crescenzi).

Per la 45° edizione dello Sferisterio Opera Festival (2009), ha interpretato il ruolo di Cio Cio San nella Madama Butterfly di Puccini diretta dal M° Callegari per la regia di P. Pizzi.
E’ stata protagonista del “SOF in tour” edizione 2010 e 2011 organizzato dallo Sferisterio Opera Festival, e nel 2014 ha collaborato con il Direttore artistico F. Micheli per la presentazione della nuova stagione lirica.

Ad Agosto 2015 ha debuttato il ruolo di Aida di Verdi presso il Teatro Greco di Taormina per la regia di Enrico Stinchelli che così dice di lei: “Quando la ascoltai pensai immediatamente – Ecco Aida – Non era solo per la bellissima voce lirica, dotata di suoni brillanti e robusti di una innata dolcezza, ma anche per il volto e l’atteggiamento scenico, da vera maschera teatrale. Quei volti luminosi che prendono ancor meglio la luce e quindi passano, vanno oltre il palco e si proiettano verso il pubblico” .

E’ componente del duo cameristico ”Toutes les Nuances” con la pianista Cristina Ratti e collabora con il duo Résonance (clarinettista V. Isaia pianista F. Del Fra).

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close